La borsa di studio lanciata dall’AEL nell’Aprile/Maggio 2016 (in collaborazione con con Intercultura-Onlus)  assegnata ad un adolescente emofilico si è conclusa lo scorso 20 Agosto.
La permanenza del nostro giovane associato presso una famiglia di Dublino si è svolta con soddisfazione di tutti nel periodo Luglio-Agosto nel corso del quale ha partecipato anche ad un corso estivo di inglese presso il Terenure College.
Durante la permanenza a Dublino, il ragazzo è stato ospite presso una famiglia di cui uno dei componenti era infermiere. Da parte nostra l’AEL si è  assicurata che, in caso di necessità, potesse ricevere adeguata assistenza dal  National Centre For Hereditary Coagulation del St. James’s Hospital avendo anticipatamente aperto un diretto contatto tra AEL, il Centro MEC del Policlinico Umberto I e la coordinatrice del Centro del St. James Hospital alla quale sono state preventivamente inviate tutte le informazioni necessarie. Le previste auto-infusioni  settimanali sono state eseguite tutte  in autonomia e con regolarità.
Per la nostra Associazione questo è stato un grande passo avanti nel nostro quotidiano sforzo di migliorare la qualità della vita dei ragazzi emofilici.
Come Associazione continueremo i nostri sforzi per reperire fondi per ripetere l’esperienza anche nell’estate 2017 !
 Con il contributo non condizionato di Novo Nordisk S.p.A